Marlù Gioielli e La Prima Coccola insieme per lo stesso obiettivo

Marlù Gioielli e La Prima Coccola insieme per lo stesso obiettivo

Si chiamano come la nostra associazione, “La Prima Coccola”. Sono braccialetti e ciondoli realizzati dal brand sammarinese “Marlù Gioielli” creato nel 2001 dalle tre sorelle Fabbri: Morena, Monica e Marta. Prendono il nome della realtà di volontariato che opera all’interno del reparto di Terapia Intensiva Neonatale – Neonatologia dell’Ospedale “Infermi” di Rimini, diretto dalla dottoressa Gina Ancora. Saranno in vendita al pubblico, prezzo 10 euro ogni singolo ciondolo, dal primo gennaio 2017 nei 9 “Marlù Store”, i negozi monomarca.

“Marlù Gioielli” nasce nel 2001 a San Marino e in poco tempo è diventata anche realtà internazionale, con prodotti distribuiti in 4 Paesi del nostro continente. Mentre, le sue creazioni sono a disposizione in più di 1.000 gioiellerie italiane. Il ricavato della vendita di ciondoli e braccialetti “Prima Coccola” sarà devoluto all’associazione volontariato riminese e utilizzato per aiutare famiglie, mamme e i piccolissimi pazienti accolti e curati nel reparto di terapia neonatale.

L’iniziativa è stata presentata oggi durante un conferenza stampa, svoltasi all’ospedale “Infermi” e a cui hanno partecipato Gina Ancora, Direttore Unità Operativa “Terapia Intensiva Neonatale, Marta Fabbri di Marlù Gioielli e Barbara Vannoni, dell’associazione “Prima Coccola”.

Il progetto nasce dall’esperienza personale di Marta Fabbri e dal desiderio della sua famiglia di offrire un sostegno concreto alla “Prima Coccola” e alla struttura neonatale dell’ospedale riminese:

“Sono stata una delle ricoverate del reparto. Non ho trovato solo cure efficaci e qualificate, ma un personale medico e paramedico ricco di umanità e attenzione. Con loro lavorano ogni giorno i volontari della ‘Prima Coccola’. Quanto fanno è straordinario – spiega la più giovane delle tre sorelle Fabbri e direttrice marketing e comunicazione di Marlù – per sostenere il loro impegno, abbiamo offerto il contributo di quanto sappiamo fare nella nostra azienda. Abbiamo realizzato una prime serie di 600 tra bracciali e ciondoli chiamati ‘Prima Coccola’ e li abbiamo donati all’associazione. Li hanno venduti con successo durante le manifestazioni a cui partecipano, raccogliendo più di 5 mila euro. Visto il risultato, abbiamo fatto un nuovo passo. Da inizio anno ciondoli e braccialetti entrano in pianta stabile nel nostro catalogo. Sosterremo l’associazione versando loro quanto raccolto ogni 12 mesi dalla loro vendita, e aggiorneremo ogni tre mesi chi li ha acquistati su come progredisce il progetto sia sul nostro sito sia sui nostri canali social”.

I negozio Marlù si trovano Napoli, a Riccione, Bologna, Ancona, Perugia, Terni, Parma e l’ultimo nella capitale serba, Belgrado.

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *