Arte benefica il 20 maggio alla nostra festa: all'asta un'opera di Tobia Ravà

Vogliamo darvi una piccola anticipazione del programma della Festa di sabato 20 maggio.

Uno degli sponsor della serata sarà “Mirabilia Arte e Cultura”, una galleria d’arte di Reggio Emilia, che si occupa dell’intermediazione di opere d’arte tra le più importanti del panorama internazionale, su tutto il territorio Italiano.
Mirabilia Arte e Cultura metterà all’asta un’opera dell’artista Tobia Ravà, il cui intero ricavato verrà donato all’Unità Operativa di Terapia Intensiva Neonatale e Neonatologia.

Le Opere di Tobia Ravà sono presenti in collezioni sia private che pubbliche in Europa, Stati Uniti, America Latina e in Estremo Oriente.
Tobia Ravà dopo aver sperimentato molti percorsi creativi inerenti al rapporto arte e scienza, dal 1998 ha avviato una ricerca legata alle correnti mistiche dell’ebraismo: dalla kabbalah al chassidismo, proponendo un nuovo approccio simbolico attraverso le infinite possibilità combinatorie dei numeri.
La logica letterale e matematica, che sottende le opere di Ravà, è intesa come codice genetico e raccoglie elementi sia filosofici sia linguistici che vanno a costituire una sorta di magma pittorico fatto di lettere e numeri, che si cristallizzano sulla superficie “grandangolata” di vedute di canali e boschi.

Per maggiori informazioni: www.artemirabilia.com e www.tobiarava.com

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *